ASSOCIAZIONISMO

Apsi, Associazione Professioni Sanitarie Italiana ODV, in conformità al dettato dell’art. 32 e ss. del Decreto legislativo 3 luglio 2017 n. 117 è una Libera Associazione di Volontariato.

L’Associazione opera per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, svolgendo in via principale in favore di terzi le seguenti attività di interesse generale di cui all’art. 5 comma 1 del Codice del Terzo Settore:

lettera a) interventi e servizi sociali ai sensi dell'articolo 1, commi 1 e 2, della legge 8 novembre 2000, n. 328, e successive modificazioni, e interventi, servizi e prestazioni di cui alla legge 5 febbraio 1992, n. 104, e alla legge 22 giugno 2016, n. 112, e successive modificazioni.

lettera b) interventi e prestazioni sanitarie;

lettera c) prestazioni socio-sanitarie di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 14 febbraio 2001, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 129 del 6 giugno 2001, e successive modificazioni:

lettera d) educazione, istruzione e formazione professionale, ai sensi della legge 28 marzo 2003, n. 53, e successive modificazioni, nonchè le attività culturali di interesse sociale con finalità educativa;

lettera g) formazione universitaria e post-universitaria;

lettera h) ricerca scientifica di particolare interesse sociale;

lettera i) organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attività, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e delle attività di interesse generale di cui al presente articolo

lettera z) riqualificazione di beni pubblici inutilizzati o di beni confiscati alla criminalità organizzata.

L’Obiettivo di Apsi è contribuire alla crescita sul piano culturale, tecnico, professionale e morale elaborando modelli organizzativi assistenziali efficaci, derivanti dall’integrazione delle competenze professionali sia sociali che sanitarie.

Nello specifico Apsi: organizza attività di formazione e ricerca per l’elaborazione di strategie assistenziali positive; riunire in associazione sia le professioni sanitarie che quelle sociali, innovazione nel campo dell’associazionismo; organizza convegni, attività culturali ma anche scientifiche come ricerche cliniche ad hoc, etc.

La forza di Apsi consiste nell’avvalersi dell’unione di professionisti altamente specializzati sia nell’ambito sanitario che in quello sociale, che insieme operano e cooperano verso l’obiettivo comune di solidarietà sociale derivante dalla coesa intellettualità professionale.