DETTAGLI EVENTO

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE NEI PROFESSIONISTI DELLA SANITÀ..., ASPETTI GIURIDICI E DEONTOLOGICI

(TRICASE)

Il nuovo scenario nella gestione delle risorse umane nei professionisti della sanità: dagli i attuali orizzonti legislativi dell’orario di lavoro alle responsabilità professionali. Aspetti giuridici e deontologici”.

Analisi del bisogno formativo:

(descrivi la carenza formativa del personale da coinvolgere in termini di saper, saper fare, essere)

La gestione del personale di fronte alla nuova legislazione sulla turnistica diventa veramente un grosso problema, a causa della seria mancanza di personale nel SSN. Sino ad oggi le 11 ore di riposo erano rispettate raramente, soprattutto di fronte al personale soggetto a reperibilità.

Rimangono quindi alcune perplessità che potrebbero mandare in tilt il sistema come, ad esempio, la pronta disponibilità, soprattutto se si è costretti a doverla convertire in lavoro operativo. Come può essere applicata la “norma delle 11 ore” se il riposo è interrotto da uno o più periodi di lavoro?

Proprio questo istituto, spesso utilizzato impropriamente, rischia di creare i maggiori problemi per l'applicazione della norma suddetta ed il contratto non ci viene particolarmente in aiuto. Saranno analizzate tutte le problematiche relative alla pianificazione del lavoro secondo la legislazione vigente, e le relative matrici di responsabilità. Nella seconda parte del corso saranno colmate le carenza formative sulle prospettive lavorative sia da un punto di vista di lavoro dipendente che da lavoratore autonomo, sempre correlato alle nuove disposizioni legislative.

Presentazione dell'iniziativa formativa:

(descrizione dell'iniziativa)

Il corso di formazione auspica di portare chiarezza ai discenti sull’organizzazione del personale sia di comparto che dirigenziale alla luce delle nuove diposizioni legislative, che hanno determinato una profonda rivoluzione nella gestione del personale, sino ad oggi gestito in maniera anomala, gravando sulle spalle dei professionisti, spesso senza una retribuzione adeguata. Sarà analizzata anche la matrice delle responsabilità da quella aziendale a quelle del responsabile di struttura al coordinatore del servizio nella gestione della turnistica in base all’entrata in vigore del d.lgs. 8 aprile 2003, n. 66. Nel corso di formazione saranno approfondite le nuove prospettive di lavoro con riferimento alla nuova legislazione e in particolare con l’entrata in vigore del Jobs Act, prendendo in considerazione anche le possibilità come lavoratore autonomo. Il corso termina con dei lavori gruppo al fine di interiorizzare i concetti analizzati.

Obiettivi dell’evento: (obiettivo formativo nazionale)

17. Argomenti di carattere generale: informatica e lingua inglese scientifica di livello avanzato, normativa in materia sanitaria: i principi etici e civili del ssn

Obiettivi formativi preposti:

(es. accrescere conoscenze teoriche, fornire abilità pratiche, stimolare comportamenti o aspetti relazionali, elaborare prodotti/progetti)

fare acquisire conoscenze teoriche e aggiornamenti in tema di:

Normativo sull’orario di lavoro, prospettive lavorative in vista del Jobs Act.

fare acquisire abilità manuali, tecniche o pratiche in tema di:

Organizzazione e gestione del personale.

fare migliorare le capacità relazionali e comunicative in tema di:

Migliorare i processi relazionali tra istituzioni, sindacati e personale.

Scarica la locandina per ulteriori dettagli

Quota di partecipazione:
20 €

Modalità di pagamento per :
  • Bollettino postale su ccp 98209117
  • Bonifico Bancario
    IBAN IT91B07601160000 00098209117
    Intestato a: Associazione Professioni Sanitarie Italiana
    Causale: quota partecipazione corso.