DETTAGLI EVENTO

RISK MANAGEMENT-LINEA PROGETTUALE 16.3: PROPOSTA DI UN MODELLO INFORMATIZZATO. PREVENZIONE, QUALITA’ E SICUREZZA DELLE CURE. I GRUPPI DI MIGLIORAMENTO

(Napoli)

COME PROCEDERE NELLA FASE ISCRIZIONE ON LINE

  1. Se voi siete già un utente registrato inserire username e password sul corso di suo interesse che troverà sulla home page
  2. Confermare la prenotazione
  3. Effettuare il pagamento del corso se previsto con (bonifico,bollettino postale,pay pal) 
  4. Allegare copia pagamento rientrando nella prenotazione.
 
  1. Se non siete registrati come utente, prima registrasi inserendo una username ed una vostra email valida
  2. Riceverà una username e password
  3. Inserisca la username e password sul corso di suo interesse che troverà sulla home page
  4. Compili tutti campi dei propri dati anagrafici (solo la prima volta)
  5. Riceverà una email di prenotazione
  6. Effettuare il pagamento del corso se previsto con (bonifico,bollettino postale,pay pal) 
  7. Allegare copia pagamento rientrando nella prenotazione.
ABSTRACT Nell'ottica di gestione del rischio clinico, è necessario sostituire la cultura della ricerca del "colpevole" con la cultura della formazione alla responsabilità di tutti verso la sicurezza, attraverso la ricerca delle cause e delle dinamiche nascoste. Quindi si rende necessario promuovere un approccio integrato alla gestione degli eventi avversi per diffondere metodologie e strumenti di valutazione e di prevenzione del rischio in ambito sanitario. Il ruolo del Dipartimento di Sanità Pubblica e della Direzione Sanitaria è quello di sviluppare una cultura della sicurezza che sia più vicina e attenta agli operatori ed agli utenti e di formare e costruire una rete di facilitatori, al fine di "favorire le conoscenze e fornire indicazioni per promuovere ed attuare l'audit come metodo per la gestione del rischio clinico". I Facilitatori rappresenteranno gli avamposti periferici sulla gestione del rischio clinico a livello di reparto, in sinergia con la Commissione Rischio Clinico aziendale. L'obiettivo deve essere quello di trasferire metodi e strumenti al facilitatore (conoscenza di base) e poi accompagnarlo per mettere a disposizione dei colleghi quanto appreso (informazione/sensibilizzazione, sviluppo di un ambiente di lavoro aperto alla discussione). Occuparsi di Rischio Clinico significa: 1.sensibilità verso gli aspetti della gestione della qualità e della sicurezza 2.disponibilità a seguire un percorso di formazione e ad attivarsi per le iniziative di gestione del rischio clinico 3.abilità relazionali 4.sviluppare un atteggiamento conciliante, sensibile e capace di negoziare 5.maturità, apertura mentale, capacità di analisi e giudizio 6.credibilità, affidabilità e soprattutto saper ascoltare 7.implementare metodologie informatiche per la segnalazione degli eventi avversi e dei near misses 8.Implementare protocolli e procedure informatizzate relative al rischio clinico e alla prevenzione degli eventi avversi

Nessuna quota di partecipazione

Modalità di pagamento per :
  • Bollettino postale su ccp 98209117
  • Bonifico Bancario
    IBAN IT91B07601160000 00098209117
    Intestato a: Associazione Professioni Sanitarie Italiana
    Causale: quota partecipazione corso.