DETTAGLI EVENTO

MALATTIE NEURODEGENERATIVE: TRATTAMENTO GLOBALE PER UNA RARITÀ FREQUENTE

(LECCE)

COME PROCEDERE NELLA FASE ISCRIZIONE ON LINE

  1. Se voi siete già un utente registrato inserire username e password sul corso di suo interesse che troverà sulla home page
  2. Confermare la prenotazione
  3. Effettuare il pagamento del corso se previsto con (bonifico,bollettino postale,pay pal) 
  4. Allegare copia pagamento rientrando nella prenotazione.
 
  1. Se non siete registrati come utente, prima registrasi inserendo una username ed una vostra email valida
  2. Riceverà una username e password
  3. Inserisca la username e password sul corso di suo interesse che troverà sulla home page
  4. Compili tutti campi dei propri dati anagrafici (solo la prima volta)
  5. Riceverà una email di prenotazione
  6. Effettuare il pagamento del corso se previsto con (bonifico,bollettino postale,pay pal) 
  7. Allegare copia pagamento rientrando nella prenotazione.
Malattie neurodegenerative: trattamento globale per una rarità frequente”   Analisi del bisogno formativo:   Con l'invecchiamento della popolazione, per l’aumento dell'età media di sopravvivenza, l'incidenza e la prevalenza delle tre principali patologie neurodegenerative (Alzheimer, Parkinson e SLA) rivestono un'importanza sociale sempre maggiore. Da qui l'esigenza di riconoscere precocemente, soprattutto nel setting della medicina territoriale, la patologia neurodegenerativa per meglio definire le strategie terapeutiche e di gestione. Per la loro caratteristica di cronicità esse rientrano, a pieno titolo, nella competenza dei medici di medicina generale che non possono esimersi dal prendersene cura. Lo scollamento tra la pratica territoriale e i centri di riferimento non aiuta la gestione della patologia e anzi non favorisce le informazioni utili per una corretta impostazione terapeutica o gestionale.È importante sapere che, secondo alcune stime, ogni giorno nel mondo si verificano 5 nuovi casi di sclerosi multipla e che 35,6 milioni di persone sono affette da demenza (solo in Italia si contano oltre 900 mila malati di Alzheimer e 250 mila malati di Parkinson). Conoscerle è per questo oggi molto importante per tutti coloro che lavorano in ambito sanitario.   Presentazione dell'iniziativa formativa:   Le malattie neurodegenerative come Alzheimer, Parkinson, SLA, Hungtinton e altre forme di demenza sono patologie che attaccano il Sistema Nervoso Centrale e che conducono alla perdita di determinate funzioni attraverso la morte progressiva delle cellule. I sintomi del paziente sono molteplici e diversificati, e variano a seconda del tipo e del numero di cellule nervose che vengono colpite e quindi danneggiate, ma la conseguenza è sempre una sola, drammatica, ed è l’invalidamento della persona insieme all’inficiamento della sua qualità di vita. Si manifesta in genere in soggetti con età superiore ai 40 anni, con maggiore frequenza nei maschi rispetto alle femmine. Come tutte le malattie rare, la genesi della SLA è ancora sconosciuta, sebbene sia ormai accertato che la SLA non è dovuta ad una singola causa trattandosi, al contrario, di una malattia determinata da diversi fattori (origine multifattoriale). Ad esempio, nel caso della SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica),oMorbo di Lou Gehrig (dal nome di un giocatore di baseball la cui malattia, nel 1939, sollevò l’attenzione pubblica), è una malattia rara ad eziologia multifattoriale, e che nel nostro Paese presenta un’incidenza di circa 2/3 casi su 100 mila persone ogni anno.  Ad essere attaccati sono i motoneuroni situati a livello delle cellule nervose del cervello e del midollo spinale, che come è noto regolano la funzionalità dei muscoli volontari, permettendo dunque alla persona di comandare i propri movimenti.Tema dominante dell'incontro sarà l’auspicio di una stretta interazione tra tutti i sanitari coinvolti a pieno titolo nell’iter di riconoscimento, inquadramento diagnostico, trattamento e supporto psicosociale di queste tipologie di pazienti, per una più corretta gestione dell’ammalato e del suo nucleo familiare.

Quota di partecipazione:
15 €

Modalità di pagamento per :
  • Bollettino postale su ccp 98209117
  • Bonifico Bancario
    IBAN IT91B07601160000 00098209117
    Intestato a: Associazione Professioni Sanitarie Italiana
    Causale: quota partecipazione corso.