DETTAGLI EVENTO

“ LE PAROLE RITROVATE IN PUGLIA ”

(Manfredonia)


Presentazione dell'iniziativa formativa (descrizione dell'iniziativa):
L’evento formativo è strutturato in n. 2 giornate (moduli), prevedendo al massimo n. 50 partecipanti. Il “Fareassieme” mette in campo iniziative diverse che vede utenti, familiari, operatori e cittadini attivi ‘lavorare assieme’. Questo per reare contesti, gruppi, percorsi di cura al cui interno coniugare e dare pari valore al sapere dei professionisti e al sapere esperienziale di utenti e familiari. Con il movimento delle parole ritrovare si dà voce alle persone che sono i veri protagonisti dei percorsi di guarigione. L'esperienza del movimento delle parole ritrovate in Puglia ha riscontrato che le persone con disagio mentale desiderano aumentare in maniera preponderante la loro contrattualità nella società e nei servizi, per diventare essi stessi risorse. Le pratiche di recovery hanno dimostrato che è possibile ritrovare un nuovo assetto di vita proiettato verso l’autonomia e la guarigione. Gli operatori dei servizi apprendono modalità operative che si declinano in proposte di intervento formulate secondo la logica della co-produzione, ovvero prevedendo fin dalla loro progettazione una relazione paritaria tra professionisti, utenti, familiari e comunità di riferimento. In quest’ottica gli utenti partecipano in modo attivo e responsabile ai propri percorsi di salute. I servizi devono creare le condizioni e le opportunità affinché le persone possano ritrovare la propria strada, ricollocandosi nel proprio percorso esistenziale. In questo modo le persone possono esprimere se stesse nei diversi aspetti della propria vita, dalla casa, al lavoro e al tempo libero. I servizi, oltre al supporto medico (farmacologico), devono fornire aiuti, mezzi e strumenti, luoghi e occasioni di aggregazione e di socializzazione, frutto di un’interconnessione tra strutture, prestazioni e persone significative.   Risultati attesi: Il progetto formativo ha l’obiettivo di colmare le seguenti carenze formative: Il percorso formativo si prefigge di migliorare le competenze professionali degli operatori della salute mentale che operano nelle strutture pubbliche e nel privato sociale per un'applicazione concreta del modello del Fareassieme. Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di: 1) Comprendere le situazioni problematiche relazionali nell’ambito professionale psichiatrico; 2) Analizzare la propria risposta empatica nella relazione con il paziente psichiatrico grave; 3) Individuare trattamenti di ripresa personale e sociale idonei; 4) Comprendere l'importanza della co-operazione tra gruppi, enti e associazioni. 5) Comprendere l'esperienza e il supporto delle persone esperte per esperienza.   PROGRAMMA VENERDI' 7 GIUGNO MATTINA Ore 9,00 Apertura dei lavori Dr Michele Grossi ore 9,30 Michele Grossi- La Recovery ore 10,30 Cultura e esperienze del fareassieme: I gruppi si raccontano – Vittoria Del Grosso ore 11,30 Coffee break ore 12,00 Renzo De Stefani Visibilità degli UFE in Italia e all'estero. Presentazione libro. ore 13,00 Pausa POMERIGGIO Ore 14,00 Domenico Tancredi- L'esperienza dell'SPDC no Restraint – San Severo ore 14,30 Buone pratiche per far entrare il fareassieme nei Servizi di salute mentale. I gruppi si raccontano - Michele Grossi ore 16,00 Giovanni Aquilino- I Gruppi AMA ore 17,00 Esperienze del fareassieme in Puglia. I gruppi si raccontano – Vittoria Del Grosso ore 18,00 Discussione/dibattito ore 19.00 Conclusioni SABATO 8 GIUGNO MATTINA Ore 9,00 Carlo Minervini -L'esperienza dei SEPE nel centro Marco Cavallo ore 10,00 Percorsi di recovery le esperienze del territorio. I gruppi si raccontano - Michele Grossi ore 11,00 Barbara Torraco – La cooperazione tra enti e associazionismo. ore 12,00 Esperienze video delle reltà territoriali. I gruppi si raccontano – Vittoria Del Grosso. ore 13,00 Pausa POMERIGGIO Ore 14,00 Stefano Marconcini – Il case management ore 15,00 Percorsi di Recovery. Gli utenti si raccontano attraverso esperienze di abitare, lavoro, benessere ore 16,00 Vittoria Del Grosso – Riabilitazione Psicosociale e Fareassieme ore 18,00 Discussione/dibattito ore 19.00 Conclusioni ore 19-19.30 Chiusura dei lavori e documentazione ECM

Quota di partecipazione:
40 €

Modalità di pagamento per :
  • Bollettino postale su ccp 98209117
  • Bonifico Bancario
    IBAN IT91B07601160000 00098209117
    Intestato a: Associazione Professioni Sanitarie Italiana
    Causale: quota partecipazione corso.