CONTRATTO

CONTRATTO PER L’ORGANIZZAZIONE DI CORSI RESIDENZIALI ECM

TRA

APSI – Associazione Professioni Sanitarie Italiana, con sede legale in Cutrofiano, Via Alberto Mario, 22, CAP 73020, C.F. 93092240758 e P. IVA 04422900755 (di seguito “Provider”), in persona del rappresentante legale in carica Sig. Dario VERGINE, nato a Cutrofiano (LE) il 04/06/1971, munito degli occorrenti poteri in forza di atto costitutivo datato 10/06/2008

E

{{nome}} {{cognome}}, con sede in {{città}}, Via {{indirizzo}}, CAP {{cap}}, C.F.e/o P.IVA {{cf}} (di seguito “Controparte”), in persona del legale rappresentante in carica ____________________, munito degli occorrenti poteri in forza di __________________ del ____________

PREMESSO che

a) il Provider è un soggetto attivo e qualificato nel campo della Formazione Continua in Sanità (ECM) e pertanto è abilitato e accreditato a livello nazionale presso la Commissione Nazionale per la Formazione Continua a realizzare attività formative riconosciute idonee per l’ECM, individuando ed attribuendo direttamente i crediti ai partecipanti;
b) il Provider, nel pieno rispetto del “Regolamento dei criteri oggettivi di cui all’Accordo Stato Regioni del 5.11.2009 e per l’accreditamento”, approvato dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua il 13.01.2010 (di seguito per brevità “Regolamento”), dell’Accordo Stato-Regioni del 5.11.2009 e di tutta la normativa applicabile in materia di Educazione Continua in Medicina (di seguito “Normativa ECM”), ha progettato ed intende erogare, sotto la propria responsabilità, gli Eventi ECM finalizzati all’aggiornamento professionale PER PROFESSIONISTI DELLA SALUTE che saranno richiesti dalla Controparte sulla base e nel rispetto dell’offerta avanzata dal Provider e sottoscritta per accettazione dalla Controparte (Allegato 1);
c) il Provider, nel rispetto del Regolamento di cui sopra e dell’art. 124 del D. Lgs. 24 aprile 2006, n. 219, ha facoltà di acquisire sponsorizzazioni per assicurarsi finanziamenti per la realizzazione dell’evento;
d) il Provider inoltre, per l’organizzazione dell’Evento, intende svolgere esso stesso attività di Segreteria Organizzativa e dichiara pertanto di essere soggetto giuridico in possesso delle competenze necessarie per la realizzazione dell’Evento di cui alla lett. b);

TUTTO CIÒ PREMESSO SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE:

Le premesse sono parte integrante del presente contratto.

Oggetto del Contratto e Obbligazioni delle Parti

1.1 Il Provider, con la collaborazione del Partner, si impegna ad organizzare gli eventi secondo le modalità descritte nell’Allegato 1, adottando le regole di correttezza e trasparenza, ed a dichiarare di svolgere la propria attività in assenza di conflitto di interessi, tenuto conto di quanto stabilito dal “Regolamento” e dalla Normativa ECM.

1.2 Il Provider ed il Partner sono responsabili dell’organizzazione dell’Evento e del contenuto formativo, della qualità scientifica e didattica, così come dell’integrità etica di tutte le attività educative e formative che verranno svolte in occasione degli eventi.

1.3 Il Provider ed il Partner dichiarano che gli eventi saranno organizzati e condotti dal Responsabile Scientifico, in piena autonomia e senza alcuna influenza o interferenza. Interesse delle Parti è, infatti, quello che venga fornita ai discenti attività formativa condotta con professionalità e rigore scientifico e con la massima indipendenza, dal momento che le finalità degli eventi sono e dovranno restare unicamente quelle di educazione e formazione.

1.4 Al fine di consentire una verifica sulla qualità ed obiettività scientifica degli eventi, il Provider ed il Partner dichiarano fin d’ora che sottoporranno a docenti e discenti uno specifico questionario in cui questi possano esprimere i propri commenti, indicando, fra l’altro, se hanno percepito un’influenza di conflitto d’interessi nel materiale distribuito o nella gestione stessa degli eventi. il Provider dovrà processare le Schede di Valutazione dell’evento ed i Questionari di Apprendimento compilati dai partecipanti, elaborando i dati delle risposte. Qualora le Parti decidano di affidare tale adempimento al Partner, le Schede di Valutazione ed i Questionari di ogni evento dovranno essere consegnati al Provider entro un termine (indicativamente: 15-30 giorni) dalla conclusione dell’Evento, e quest’ultimo dovrà impegnarsi a conservarli per almeno 5 anni;

1.5 Il Provider e il Partner dichiarano e garantiscono che tutto il personale coinvolto nell’ideazione e realizzazione dell’Evento non trarrà alcun vantaggio dalla sottoscrizione del presente contratto.

1.6 Informazioni e/o notizie di natura confidenziale, delle quali le parti siano venute a conoscenza in ragione ed esecuzione del presente contratto verranno mantenuti riservati e non saranno utilizzati a fini commerciali.

1.7 La controparte potrà avvalersi, nell’esecuzione del Contratto in oggetto, anche di altri soggetti ai quali potrà delegare in tutto o in parte l’effettuazione dei servizi a suo carico, informandone preventivamente il Provider e comunque con il consenso di quest’ultimo.

1.8 Con riferimento alla regolamentazione della responsabilità delle Parti: per gli adempimenti ECM, soggetto responsabile a norma di “Regolamento” e della Normativa ECM è unicamente il Provider. In questo contesto il Partner dovrà assumere la piena ed esclusiva responsabilità, per quanto concerne i rapporti interni con il Provider stesso, dell’operato dei soggetti cui abbia eventualmente delegato determinate attività inerenti l’oggetto del presente contratto, nonché di quello dei propri collaboratori, fornitori, consulenti di fiducia e di ogni altro soggetto che a qualunque titolo venga impiegato nell’esecuzione dei Servizi inerenti l’attività di formazione continua in medicina. Resta ferma dunque, la responsabilità esclusiva del Provider, anche nel caso in cui il Partner, a seguito di una sua violazione delle linee guida disposte dall’Accordo Stato-Regioni del 5.11.2009 e dal “Regolamento”, accertata dagli organi di controllo del Provider, si dichiari garante, nell’ambito dei rapporti interni, nei confronti del Provider e si impegni a manlevare quest’ultimo da qualsivoglia conseguenza dannosa di qualunque genere che il Provider dovesse subire;

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *