PREVENZIONE RISCHIO CADUTE, CONOSCERE PER NON CADERE. LAVORO INTERATTIVO DI PRODUZIONE PIANI DI RIDUZIONE RISCHI

Le cadute rappresentano il più frequente fra gli eventi avversi che occorrono negli ospedali e nelle strutture residenziali; i danni ad esse correlati sono una problematica prioritaria per i sistemi sanitari e sociali, soprattutto tenendo conto del rapido accrescersi dell’aspettativa di vita della popolazione. Le cadute possono provocare un aumento della disabilità, dell’ospedalizzazione e dei decessi. L’OMS stima che siano la seconda causa di morte.

La formazione del personale è strategica sia per quanto concerne la prevenzione che le azioni da intraprendere dopo la caduta.

E’ importante che i programmi di formazione continua del personale sanitario comprendano contenuti aggiornati volti a: sviluppare la consapevolezza rispetto ai fattori di rischio e alle strategie di prevenzione delle cadute, anche attraverso il coinvolgimento della persona assistita e dei familiari; migliorare il livello di competenza nella gestione delle cadute.

Si ritiene importante, inoltre, provvedere ad una adeguata informazione di tutti gli utenti, nonché, come suggerito precedentemente, formare assistiti e caregiver per una migliore collaborazione.

La formazione del personale di assistenza rivesta un carattere essenziale anche per la limitazione della contenzione.

Scopo del corso sarà quindi non solo dare le corrette informazioni sulla valutazione e prevenzione del rischio cadute, ma anche formare il personale ad essere a sua volta educatore di assistiti e famigliari. Parte del corso sarà dedicato al rischio cadute nei vari setting assistenziali ed all’utilizzo di tecniche alternative alla contenzione meccanica

 

AREA RIFERIMENTO OBIETTIVI FORMATIVI NAZIONALI E REGIONALE

La sicurezza del paziente. Risk management

 

PROFESSIONI ALLE QUALI SI RIFERISCE L'EVENTO FORMATIVO

Tutte le professioni

pagina 10

I commenti sono chiusi